La Sberla - Notizie Trapani

Inserita in Politica il 12/10/2013 da Redazione

Il PD per l'Italia che Vogliamo con Matteo Renzi, Sindaco di Firenze

"In politica, per chi ancora ci crede E NOI FORTEMENTE CI CREDIAMO, la coerenza dei comportamenti politici-programmatici individuali e' un valore fondamentale ed insieme una prima garanzia. A maggior ragione se tale coerenza coincide con le sorti delle comunità che i cittadini elettori ti hanno chiamato a difendere e sostenere o che vuoi valorizzare e far vincere, ben oltre le logiche tradizionali e classiche della vecchia politica".

I prossimi appuntamenti statutari per il rinnovo della classe dirigente e delle strategie/azioni politico programmatiche del PD, sia nazionale, che regionali e provinciali, oltre che comunali, il loro esito, necessariamente incidono sui percorsi politico/amministrativi degli Enti locali - e dunque direttamente sulla quotidiana vita individuale delle persone e collettiva delle comunità - subordinati gerarchicamente alla Regione e allo Stato, e non secondariamente all'Europa.
Molti fra i sottoscrittori, pur provenendo da storie diverse, anche di militanza politica e competenze professionali e/o impegno civico, hanno ritenuto e dalla prima ora dall'avvento delle nuove primarie politiche x "Italia che Vogliamo" di condividere ed impegnarsi a sostegno della giovane speranza ed insieme della proposta politica nuova e di chiara evidenza programmatica avanzata da Matteo Renzi, Sindaco di Firenze.

Ci avviamo verso la fase pre-congressuale a tutti i livelli del Partito Democratico e, com'è noto, abbiamo sempre professato l'idea che il cambiamento del Paese debba innnazitutto partire dal cambiamento del Partito nel quale ci riconosciamo, ad iniziare dai singoli territori, dalle loro autonomie nell'organizzarsi, per finire ai livelli istituzionali più alti.
Siamo sempre stati portatori dell'idea che il nostro partito, che si definisce "democratico" non possa prescindere dal giusto confronto e dalla partecipazione dei militanti/tesserati, e dai simpatizzanti che vogliono contribuire a migliorare le sorti del proprio territorio nel quale vivono e lavorano offrendo un sereno contributo in termini di idee e proposte migliorative della qualità della vita.

Volendo rimandere coerenti a questa idea di partecipazione attiva e aperta, quell'idea di sintesi che abbiamo chiamato "OPEN PD", oggi, in previsione del Congresso Provinciale confermiamo di volere:

1. Modernità.
Un partito moderno, unito e non diviso in tante "correnti" che in questi anni tanto male hanno fatto portando finanche a "perdere" le ultime elezioni politiche, aprendo la strada al governo c.d. delle "Larghe Intese"; un partito aperto alle alleanze con la società civile e quindi alle associazioni e ai movimenti di cittadini;

2. Nuove Regole.
Ci batteremo per avere nuove regole per un partito-movimento che guardi al futuro e non si immobilizzi in un conservatorismo volto a garantire singole posizioni di pochi. Siamo per un vero e profondo rinnovamento della classe dirigente, che non si identifichi esclusivamente con la parola "rottamazione" ma che guardi alla meritocrazia e alla competenza e non sopravviva ancora di clientelismo e favoritismi; certamente tra le nuove regole la nuova dirigenza locale del pd trapanese, dovrà rivedere le modalità di tesseramento fino ad oggi in verità poco trasparente e affidato ad una "gestione" di tipo "padronale" che non ci appartiene.

3. Continuità.
Vogliamo continuare a sostenere le idee per un Paese migliore come sempre. Abbiamo sottoscritto la candidatura di Matteo Renzi a Segretario Nazionale del PD perchè quel progetto di cambiamento lo riteniamo sempre valido e queste primarie ci vedranno assolutamente protagonisti. Siamo certi che l'8 dicembre scriveremo un'altra bella pagina assieme. Oggi più di ieri intendiamo portare avanti una certa idea di buona politica e buona amministrazione che sin dalle primarie dello scorso anno, abbiamo condiviso con altri amici. In italia, in Sicilia, in provincia di Trapani ,per noi oggi a differenza di ieri, (parlando di temi quali acqua, rifiuti, servizi pubblici, burocrazia ecc...) non è cambiato nulla.

4. Autonomia territoriale come vero fondamento di democrazia.
Rivendichiamo la nostra autonomia sulle scelte decisionali, quale ?indirizzo politico, come reale partecipazione attiva alla vita del Partito Democratico. Siamo sempre stati per aggregare e non per dividere. ?Aggregare tutti quelle donne e uomini che vogliono portare avanti l'idea delle città che vogliamo, con ciò attuando l'Art. 1 comma 2, dello Statuto ?del Partito che qui richiamiamo: "Il Partito Democratico affida alla partecipazione di tutte le sue elettrici e di tutti i suoi elettori le decisioni fondamentali che riguardano l’indirizzo politico, l’elezione delle più ?importanti cariche interne, la scelta delle candidature per le principali ?cariche istituzionali".

Insomma, il nuovo PD trapanese che vogliamo, deve ritrovare le ragioni dello stare insieme in maniera plurale, facendo tesoro delle esperienze passate ma, soprattutto, ingranando con decisione la marcia del rinnovamento, del merito e della plurale partecipazione sociale e culturale delle comunità locali, nei confronti delle quali deve sprigionare il massimo dello sforzo e dell'azione politica e amministrativa.

Pertanto, rivendicando quanto sopra, gridiamo forte che non intendiamo in alcun modo scendere a compromessi, magari accettando candidature calate dall'alto, per volontaà di qualche Onorevole di turno, disconoscendo finanche quei paletti etico-morali che ci eravamo prefissati come inderogabili senza eccezione alcuna, nel nostro agire sul territorio.

Tra il 14 ottobre ed 6 di novembre c.a., si dovranno tenere i Congressi territoriali provinciali e di circolo.
Oggi, accettando la sfida per la Segreteria Provinciale, e senza alcuna ingerenza o passi indietro rispetto al passato, stringiamo un'alleanza programmatica con chi riteniamo possa condividere questo nostro percorso, IN QUESTO TERRITORIO, con tanta gente, militanti, attivisti e simpatizzanti che si dimostrano più vicini alle nostre idee di rinnovamento e cambiamento vero, naturalmente riformista.
Abbiamo avuto modo di appurare che l'area riferibile alla mozione Civati e Cuperlo si dimostra aperta a tutto questo.

Riconosciamo nella funzione di garanzia civica, quale ulteriore elemento di plurale tutela delle idee e delle istanze provenienti dal "basso" di condividere (come a livello nazionale con il Sindaco Matteo Renzi) la proposta di candidatura del Sindaco di Valderice, Mino Spezia alla carica di Segretario Provinciale del Partito Democratico. Infine, investire su Scuola e Formazione e tutelare i diritti dell'uomo anche e soprattutto in relazione al fenomeno dell'immigrazione.

? i Circoli di ? Trapani/Erice,Castellammare del Golfo, Valderice, Santa Ninfa, Custonaci, Erice e Favignana

riga rossa

riga rossa

Altre Notizie riga rossa
11/09/2015 | 0 commenti
Disabilità, mozione di adesione del Comune di Erice alla Convenzione ONU
A Erice, il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità la mozione di “Adesione del Comune di Erice alla Convenzione O.N.U. sui diritti delle persone con disabilità”. La proposta era giunta dalla II Commissione Consiliare Permanente, presieduta dal consigliere Antonino Ingrasciotta e composta dai colleghi Vincenzo Caico, Antonino Marino, Concetta Montalto e Diego Sugamele.
Facen...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Valderice: via libera al completamento dell´impianto sportivo di Misericordia
Con nota del 10 settembre 2015 l´Assessorato Regionale alle Infrastrutture e Mobilità ha dato il via libera all´utilizzo dei fondi,dell´importo complessivo di € 3.200.000,00 , per realizzare il completamento dell´impianto sportivo di Misericordia. L’ amministrazione Comunale aveva già adempiuto ai propri compiti aggiornando il progetto definitivo al preziario ...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Trapani: mercato rionale del lunedì
Da lunedì 14 settembre, con l’apertura dell’anno scolastico 2015/2016, si è reso necessario, considerato l´improvviso e consistente afflusso veicolare e pedonale in prossimità delle scuole, nello specifico, per la scuola dell’infanzia comunale “Gemellini Asta”, che insiste nelle immediate vicinanze dell’area, ove si svolge il mercato rionale del lunedì (via Salvat...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
La Uilpa Trapani parteciperà allo sciopero di Palermo
Una delegazione della UilPa Trapani, guidata dal segretario generale Gioacchino Veneziano, il prossimo 25 settembre parteciperà a Palermo allo sciopero dei lavoratori della pubblica amministrazione indetto a livello regionale da Cgil, Cisl e Uil contro il disegno di legge di assestamento del Bilancio dello Stato che ha cassato le risorse contrattuali per i lavoratori dei ministeri che servo...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Il Burkina Faso a Blue Sea Land 2015
La Repubblica del Burkina Faso parteciperà all’edizione 2015 di Blue Sea Land-Expo dei Distretti Agroalimentari del Mediterraneo, Africa e Medioriente.

Il Console del Burkina Faso in Sicilia, il dott. Antonio Tito, ha incontrato presso la sua sede consolare di Palermo il Presidente del Distretto Produttivo della Pesca Giovanni Tumbiolo. Il Console Tito e Tumbiolo hanno discusso sull...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
È operativo il centro di Primo Soccorso per Tartarughe Marine dell’Area Marina Protetta "Isole Egadi"
E’ ufficialmente operativo, dopo l’acquisizione dell’ultimo decreto autorizzatorio da parte dell’Autorità Regionale, il Centro di Primo Soccorso per Tartarughe Marine dell’Area Marina Protetta "Isole Egadi". Nella giornata di oggi proprio il Capo di Gabinetto dell’Assessorato Regionale dell´Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, Dott. Antonio Parrinello, e il D...

riga rossa

News ed Eventi Turistici
(guardali tutti »)
Sentieri Naturalistici di Erice Sentieri Naturalistici di Erice
Dal: 27/09/2015 Al: 27/09/2050
Luogo: erice
Ar.Co.In. 2020 a Trapani Ar.Co.In. 2020 a Trapani
Dal: 18/07/2020 Al: 26/07/2020
Luogo: trapani
Emozioni in Sicurezza a Valderice Emozioni in Sicurezza a Valderice
Dal: 25/07/2020 Al: 05/09/2020
Luogo: trapani

Scarica PDF riga rossa

Scarica i PDF de la Sberla

Video riga rossa
La spiaggia è di tutti e tutti possono contribuire a renderla un posto migliore!
Cerca nel sito riga rossa
riga rossa

Ultimi Commenti riga rossa
Redazione su Vandalo a piede libero in via Fardella:
Gentile Sis, ci preme cominciare dicendo che non siamo razzisti. Può non crederci se vuole, ovviamente, ma di certo noi siamo responsabili di ciò che scriviamo e non di ciò che lei capisce. Detto questo, lei spara insensatamente a zero e non perdiamo neppure tempo nel linkarle tutti i nostri articoli che parlano di ladri e vandali "nostrani". Cordialmente

Sis su Vandalo a piede libero in via Fardella:
Che articolo di qualità e ben scritto complimenti! Dei ragazzi/ini o uomini puramente italiani o per meglio di TRAPANESI che contnuamente compiono furti e rapine non se ne parla vero? No, perchè non conviene,non porta voti. La delinquenza va punita dalla legge in ogni caso italiano o straniero che sia chi commette il reato. E se i negozianti non fanno denuncia si dimostrano solo dei codardi e se gli episodi restano impuniti la colpa è del nostro sistema. Razzismo=Ignoranza.

salvatore su Trapani, chieste in Consiglio le dimissioni del sindaco (e Fazio ripropone la sfiducia) :
che i consiglieriabbiano il coraggio di rinunciare al gettone di presenza dando un segnale a questa città

Tibbì su Favignana: amianto abbandonato sulle coste:
tanto se ne sbattono: http://www.dovatu.it/news/sicilia-favignana-un-mare-di-amianto-eternit-anche-sottacqua-19050/

Maria genna su Trapani, a InChiostro d’Autore Concita De Gregorio presenta “Mi sa che fuori è primavera”:
ho letto il libro: affascinante e nella sua tragica vicenda carico di speranza e umanità

angiove su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
Per il transito dei bus in via AMM.STAITI non vedo tutto quest´ORDINE nella circolazione ! Sembra che i pulmini privati che trasportano viaggiatori negli aereoporti ( birgi - puntarais ) o tax abbiano un loro CODICE DELLA STRADA

LUIS su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
D´ACCORDO, MA QUALCHE DIRIGENTE INCAPACE FORSE C´E´, MENTRE PER IL TRANSITO DEI BUS IN VIA AMM. STAITI, SOSTENGO CHE ORA CI SIA PIU´ ORDINE, MA IL SINDACO NON HA DATO UN CONGRUO PREAVVISO

bottarga su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
Sono d´accordo con l´onorevole F A Z I O mii auguro presto la sfiducia ed il ritorno alle urne.

angela su Erice, San Giuliano, una profonda buca causa un incidente:
filnamente ogni tanto apolizia municipale fa qualkosa nn solo multe

cangemi carlo su L´ATM sospende la Linea Spiaggia Feriale:
Scusate, quando una notizia positiva. E´ tutto senza senso, cose che accadono solo a Trapani. TUTTI A CASA

Voli Trapani riga rossa
riga rossa

© 2020 - Editori Trapanesi Sas
Sede Legale: Via Pantelleria, 46 -91100 - Trapani
Redazione: Piazza Vittorio Emanuele, 28- 91100 Trapani
Supplemento de L'Affarone registrazione Tribunale di Trapani n°191 del 14/10/1988
Direttore responsabile Dott. Alberto Costantino
P.Iva 02416400816

powered by
First Web