La Sberla - Notizie Trapani

Inserita in Politica il 13/01/2014 da Redazione

L'impegno del PD a Trapani. Il punto di Silvia Augugliaro

"In questi giorni - continua la Augugliaro -, in modo puntuale e coerente, sta dettando l’agenda per il futuro del nostro Paese: nuova legge elettorale, nuovo piano per il lavoro, realizzazione delle indifferibili riforme istituzionali. Un programma di forti cambiamenti che, come auspicato dal nostro leader, ci porterà a trasformare il nostro Paese e a vincere la grande sfida di fare dell'Italia la guida dell'Europa.
Il nostro Segretario ha individuato tre direttrici portanti dell’azione di cambiamento: lavoro, cultura, diritti, ponendo il “lavoro” quale primo grande impegno dal quale partire perché il PD torni a essere nuovamente il partito più votato dagli operai, dagli artigiani, dai piccoli imprenditori, dai disoccupati, dai precari.
Il documento sul lavoro, il jobs act, presentato da Matteo Renzi prevede e auspica un mercato del lavoro più dinamico ed inclusivo, che aiuti concretamente a risolvere i temi delicati della disoccupazione giovanile e a promuovere azioni che incrementino l'occupazione. Un programma che dovrà trovare attuazione anche qui in Sicilia e nella nostra Provincia.
Il lavoro dovrà tornare ad essere un diritto per tutti e non un favore da garantire solo ad alcuni. Dobbiamo rompere le logiche clientelari e consentire che tutti possano avere un lavoro adeguato alle proprie competenze e professionalità. Dobbiamo liberare dal ricatto i precari e i disoccupati. Dobbiamo creare le condizioni perché i giovani con un titolo di
studio possano restare in Sicilia e non essere più costretti ad emigrare.
A fianco delle politiche attive per il diritto al lavoro e la creazione d'impresa, le nostre amministrazioni, a livello regionale e locale, dovranno attivarsi perché in Sicilia siano garantiti due diritti fondamentali per il rispetto della dignità di tutti i cittadini: il diritto alla casa e il diritto ad un reddito minimo tale da garantire condizioni di sufficiente vivibilità. Dovrà essere garantito anche da noi un “assegno universale” per chi perde il posto di lavoro con l’obbligo di attivarsi per un rapido reinserimento, seguendo un percorso di formazione e non rifiutando più di una nuova proposta di lavoro.
Tutti i cittadini della Provincia di Trapani dovranno anche godere del diritto ad avere servizi e interventi sociali efficienti e rispettosi della dignità della persona. Assistenza domiciliare per gli anziani, assistenza per le donne sole, tutela dei bambini e delle persone diversamente abili. Si tratta di garantire un percorso da realizzare con adeguate risorse, con personale specializzato appositamente reclutato, interrompendo politiche clientelari e favoritismi.
Ma un territorio che vuole costruire il proprio futuro, dove tutti si sentano cittadini con uguali diritti e uguale dignità dovrà anche preoccuparsi di questioni fondamentali per il proprio sviluppo socio-economico: La tutela e la valorizzazione del proprio patrimonio artistico, le politiche dell'accoglienza e della cooperazione, la salvaguardia ambientale, i giovani quale risorsa sulla quale investire.
Particolare rilevanza assumono gli interventi volti a proteggere, restaurare e valorizzare il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico che caratterizza la nostra Provincia; un primato non comparabile con altri contesti territoriali. Dovranno ricercarsi strumenti, anche attraverso il coinvolgimento di soggetti imprenditoriali in grado di assicurare qualità degli interventi, per una efficace gestione che offra piena fruibilità per fini turistici e culturali delle nostre bellezze storico-artistiche e naturali.
Queste azioni dovranno divenire parte integrante dell’impegno di cui tutte le municipalità dovranno farsi carico d’intesa con gli organi statali e regionali preposti a soprintendere la tutela e lo sviluppo del nostro incommensurabile patrimonio turistico e culturale.
In un territorio di frontiera, quale è ormai la nostra Provincia, dovrà essere svolto un ruolo attivo nelle politiche dell'accoglienza, dello scambio, dell'arricchimento reciproco fra le culture. Particolare attenzione dovrà essere posta alle politiche sociali rivolte alle comunità
migranti e nomadi che vivono nel nostro comprensorio, con l'istituzione di una Consulta delle comunità straniere, così come nuova attenzione dovrà essere posta a forme di cooperazione decentrata che potranno divenire non solo strumenti di solidarietà ma anche strumenti per la creazione di partnership positive in una logica di lavoro transnazionale.
Anche i nostri cittadini hanno il diritto di vivere in città pulite, con servizi di raccolta e smaltimento dei rifiuti efficienti e puntuali, dove si promuova lavoro e occupazione legati alle nuove tecnologie ambientali, alle energie alternative, allo smaltimento differenziato dei rifiuti. Anche nel nostro comprensorio si dovranno ridurre le tasse per quelle imprese e quei cittadini che adottano forme di smaltimento rispettose dell’ambiente e della salute di tutti o che promuovano adeguato risparmio attraverso l’utilizzo di forme di produzione energetica che prevedano l’uso di nuove tecnologie e di fonti rinnovabili.
Un efficiente servizio “Informagiovani” e uno specifico servizio di accompagnamento all'impresa, dovranno offrire ai giovani informazioni ed assistenza per fare le proprie scelte, orientarsi, fruire delle opportunità offerte dai programmi comunitari la cui diffusione dovrà essere incentivata anche con forme di supporto finanziario.
Ai giovani dovranno essere garantiti servizi particolari come la “Carta giovani” che consenta loro di fruire di riduzioni nei trasporti e di servizi specifici come: le biblioteche, gli impianti sportivi di base, gli spazi per attività musicali e teatrali.
Dovrà essere, inoltre, ricostruito un rapporto positivo con il mondo dell’istruzione dell'obbligo che in questi anni è stata abbandonata, con gravissime mancanze che si ripercuotono negativamente sullo sviluppo armonico dell'intera comunità.
Io sono fiduciosa che con il nostro nuovo partito, con la nostra nuova classe dirigente, ce la faremo ad uscire da una condizione di marginalità e isolamento, partendo dai bisogni "reali" della gente, dalle vocazioni e potenzialità della nostra terra di Sicilia e della nostra Provincia.
Riusciremo a dare un contributo fattivo alla voglia di riscatto che sale da più parti, per abbattere la cortina di diffidenza che pesa ingiustamente sui tanti siciliani che sperano di poter vivere nel rispetto delle regole della civile convivenza, nell’affermazione di una cultura della legalità e della imparzialità che garantisca tutti.
Mi impegnerò personalmente in questa direzione, per le responsabilità che mi competono, intraprendendo un percorso operoso e spero unitario con la nuova classe dirigente del nostro partito, guidata dal segretario provinciale Marco Campagna, un cammino rispettoso dei bisogni e delle aspettative di ciascuno di noi.
La nostra storia - come dice Matteo Renzi - vogliamo scriverla noi.
Chiediamo, per questo, al Segretario Provinciale del nostro Partito una discontinuità rispetto al passato, per ritrovare un’identità e una dignità smarrite, per proporci con un programma di innovazione e forte cambiamento, per riuscire a parlare a ciascun cittadino attraverso l’apertura e la partecipazione al confronto, mettendo al centro dell’azione i
diritti civili e di cittadinanza, valorizzando le competenze e il merito di tutti".

riga rossa

riga rossa

Altre Notizie riga rossa
11/09/2015 | 0 commenti
Disabilità, mozione di adesione del Comune di Erice alla Convenzione ONU
A Erice, il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità la mozione di “Adesione del Comune di Erice alla Convenzione O.N.U. sui diritti delle persone con disabilità”. La proposta era giunta dalla II Commissione Consiliare Permanente, presieduta dal consigliere Antonino Ingrasciotta e composta dai colleghi Vincenzo Caico, Antonino Marino, Concetta Montalto e Diego Sugamele.
Facen...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Valderice: via libera al completamento dell´impianto sportivo di Misericordia
Con nota del 10 settembre 2015 l´Assessorato Regionale alle Infrastrutture e Mobilità ha dato il via libera all´utilizzo dei fondi,dell´importo complessivo di € 3.200.000,00 , per realizzare il completamento dell´impianto sportivo di Misericordia. L’ amministrazione Comunale aveva già adempiuto ai propri compiti aggiornando il progetto definitivo al preziario ...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Trapani: mercato rionale del lunedì
Da lunedì 14 settembre, con l’apertura dell’anno scolastico 2015/2016, si è reso necessario, considerato l´improvviso e consistente afflusso veicolare e pedonale in prossimità delle scuole, nello specifico, per la scuola dell’infanzia comunale “Gemellini Asta”, che insiste nelle immediate vicinanze dell’area, ove si svolge il mercato rionale del lunedì (via Salvat...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
La Uilpa Trapani parteciperà allo sciopero di Palermo
Una delegazione della UilPa Trapani, guidata dal segretario generale Gioacchino Veneziano, il prossimo 25 settembre parteciperà a Palermo allo sciopero dei lavoratori della pubblica amministrazione indetto a livello regionale da Cgil, Cisl e Uil contro il disegno di legge di assestamento del Bilancio dello Stato che ha cassato le risorse contrattuali per i lavoratori dei ministeri che servo...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Il Burkina Faso a Blue Sea Land 2015
La Repubblica del Burkina Faso parteciperà all’edizione 2015 di Blue Sea Land-Expo dei Distretti Agroalimentari del Mediterraneo, Africa e Medioriente.

Il Console del Burkina Faso in Sicilia, il dott. Antonio Tito, ha incontrato presso la sua sede consolare di Palermo il Presidente del Distretto Produttivo della Pesca Giovanni Tumbiolo. Il Console Tito e Tumbiolo hanno discusso sull...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
È operativo il centro di Primo Soccorso per Tartarughe Marine dell’Area Marina Protetta "Isole Egadi"
E’ ufficialmente operativo, dopo l’acquisizione dell’ultimo decreto autorizzatorio da parte dell’Autorità Regionale, il Centro di Primo Soccorso per Tartarughe Marine dell’Area Marina Protetta "Isole Egadi". Nella giornata di oggi proprio il Capo di Gabinetto dell’Assessorato Regionale dell´Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, Dott. Antonio Parrinello, e il D...

riga rossa

News ed Eventi Turistici
(guardali tutti »)
Sentieri Naturalistici di Erice Sentieri Naturalistici di Erice
Dal: 27/09/2015 Al: 27/09/2050
Luogo: erice
Ar.Co.In. 2020 a Trapani Ar.Co.In. 2020 a Trapani
Dal: 18/07/2020 Al: 26/07/2020
Luogo: trapani
12° Stragusto 2020 a Trapani 12° Stragusto 2020 a Trapani
Dal: 24/07/2020 Al: 26/07/2020
Luogo: trapani

Scarica PDF riga rossa

Scarica i PDF de la Sberla

Video riga rossa
La spiaggia è di tutti e tutti possono contribuire a renderla un posto migliore!
Cerca nel sito riga rossa
riga rossa

Ultimi Commenti riga rossa
Redazione su Vandalo a piede libero in via Fardella:
Gentile Sis, ci preme cominciare dicendo che non siamo razzisti. Può non crederci se vuole, ovviamente, ma di certo noi siamo responsabili di ciò che scriviamo e non di ciò che lei capisce. Detto questo, lei spara insensatamente a zero e non perdiamo neppure tempo nel linkarle tutti i nostri articoli che parlano di ladri e vandali "nostrani". Cordialmente

Sis su Vandalo a piede libero in via Fardella:
Che articolo di qualità e ben scritto complimenti! Dei ragazzi/ini o uomini puramente italiani o per meglio di TRAPANESI che contnuamente compiono furti e rapine non se ne parla vero? No, perchè non conviene,non porta voti. La delinquenza va punita dalla legge in ogni caso italiano o straniero che sia chi commette il reato. E se i negozianti non fanno denuncia si dimostrano solo dei codardi e se gli episodi restano impuniti la colpa è del nostro sistema. Razzismo=Ignoranza.

salvatore su Trapani, chieste in Consiglio le dimissioni del sindaco (e Fazio ripropone la sfiducia) :
che i consiglieriabbiano il coraggio di rinunciare al gettone di presenza dando un segnale a questa città

Tibbì su Favignana: amianto abbandonato sulle coste:
tanto se ne sbattono: http://www.dovatu.it/news/sicilia-favignana-un-mare-di-amianto-eternit-anche-sottacqua-19050/

Maria genna su Trapani, a InChiostro d’Autore Concita De Gregorio presenta “Mi sa che fuori è primavera”:
ho letto il libro: affascinante e nella sua tragica vicenda carico di speranza e umanità

angiove su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
Per il transito dei bus in via AMM.STAITI non vedo tutto quest´ORDINE nella circolazione ! Sembra che i pulmini privati che trasportano viaggiatori negli aereoporti ( birgi - puntarais ) o tax abbiano un loro CODICE DELLA STRADA

LUIS su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
D´ACCORDO, MA QUALCHE DIRIGENTE INCAPACE FORSE C´E´, MENTRE PER IL TRANSITO DEI BUS IN VIA AMM. STAITI, SOSTENGO CHE ORA CI SIA PIU´ ORDINE, MA IL SINDACO NON HA DATO UN CONGRUO PREAVVISO

bottarga su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
Sono d´accordo con l´onorevole F A Z I O mii auguro presto la sfiducia ed il ritorno alle urne.

angela su Erice, San Giuliano, una profonda buca causa un incidente:
filnamente ogni tanto apolizia municipale fa qualkosa nn solo multe

cangemi carlo su L´ATM sospende la Linea Spiaggia Feriale:
Scusate, quando una notizia positiva. E´ tutto senza senso, cose che accadono solo a Trapani. TUTTI A CASA

Voli Trapani riga rossa
riga rossa

© 2020 - Editori Trapanesi Sas
Sede Legale: Via Pantelleria, 46 -91100 - Trapani
Redazione: Piazza Vittorio Emanuele, 28- 91100 Trapani
Supplemento de L'Affarone registrazione Tribunale di Trapani n°191 del 14/10/1988
Direttore responsabile Dott. Alberto Costantino
P.Iva 02416400816

powered by
First Web