La Sberla - Notizie Trapani

Inserita in Politica il 03/08/2015 da Amministratore

IL NOSTRO AEROPORTO TRAPANI BIRGI PUO´ DIVENTARE UN RIFERIMENTO PER TUTTA L´ITALIA IN AMBITO SANITA´

La proposta e l´idea è di Daniela Virgilio Segretaria delle socialiste siciliane e resp. sanità per la Sicilia per il PSI.
Rilanciare e sviluppare un territorio e le sue eccellenze e promuovere iniziative di valorizzazione del sistema sanitario siciliano è un impegno che la politica ha la responsabilità di portare avanti con grinta e coraggio. Da anni mi occupo di territorio e sanità promuovendo, attraverso iniziative locali, alcune condivise con Bruxelles, iniziative anche a livello nazionale (battaglia per la registrazione del nab-paclitaxel, farmaco cura oncologica, nel registro nazionale e per la sua prescrizione anche in Sicilia) con convegni e seminari di riflessione e informazione su prevenzione e stili di vita, impegnata nel mondo della ricerca per le cure oncologiche innovative e per la sperimentazione di nuove opportunità in campo medico. Per le patologie rare, confrontandomi anche con il nodo Italiano della Infrastruttura Europea della Rete delle Biobanche di Ricerca, direzione del BBMRI, ho redatto un ddl ormai approdato in aula all´ARS per l´istituzione delle biobanche di ricerca con la consapevolezza e il cuore di dare un mio piccolo ma significativo contributo. Con il gruppo da me fondata Sez. femminile Clara Zetkin, da oltre un anno abbiamo sviluppato percorsi di prevenzione della salute e uno sportello giovani e sessualità ed un laboratorio di corsi di preparazione al parto. Oggi voglio portare a conoscenza i siciliani di un´altra iniziativa importante che mi vedrà impegnata nei prossimi mesi.
Auspico un nuovo ruolo per l´aeroporto Trapani Birgi in ambito sanità in Italia. Collegare l´eccellenza dell’area di stoccaggio della Banca del Sangue Cordonale di Sciacca (BSCS) in funzione di “recovery plan” per altre strutture italiane in collaborazione con la posizione strateggica dell´aeroporto Trapani Birgi. Quindi l´Utilizzo di parte dell´ area di stoccaggio per la conservazione, in caso di evento disastroso, di campioni biologici di altre biobanche operanti in ambito clinico (CENTRI TRAPIANTO DI MIDOLLO OSSEO O SANGUE CORDONALE, BANCHE DEL SANGUE CORDONALE, CENTRI DI FECONDAZIONE ASSISTITA, quest’ultime in quelle in cui è previsto lo stoccaggio di gameti), da svolgersi in ottemperanza al Dlgs n.191 del 6 novembre 2007 “Attuazione della direttiva 2004/23/CE sulla definizione delle norme di qualità e di sicurezza per la donazione, l’approvvigionamento, il controllo, la lavorazione, la conservazione, lo stoccaggio e la distribuzione di tessuti e cellule umani”. 
Si esprimono le seguenti considerazioni:
 Il servizio di disater recovery può essere svolto solo da strutture pubbliche
 La BSCS può, sin da subito, svolgere il servizio di “recovery plan” in quanto è banca tessuti riconosciuta quale Centro di Riferimento Regionale (DA 30449 del 28/10/1999) e appartenente all´Italian Cord Blood Network - ITCBN (DM 31/12/2009).
 L’area di stoccaggio della Banca del Sangue Cordonale di Sciacca (BSCS) è la più estesa area di stoccaggio per tessuti di tutto il territorio nazionale. E’ dotata dei più sofisticati e aggiornati sistemi di gestione dei tessuti (conformi al Dlgs 191 del 6 novembre 2007 e le linee guida emesse nel novembre 2014 dal Centro Nazionale Trapianti) e di tutela del personale. In atto sono presenti ampi spazi freddi disponibili ad accogliere unità provenienti da altri centri.
 La BSCS ha acquisito nel 2012 la certificazione UNI EN ISO 9001:2008 relativamente al campo applicativo “Gestione della banca del sangue cordonale" e la certificazione OHSAS per la gestione della sicurezza del personale” in applicazione del Dlgs 191 del 6 novembre 2007, art.16.
 Quanto espresso, è confermato da quanto dichiarato dalla Direzione del CNS, durante la riunione tecnica della ITCBN del 2013 e quindi verbalizzato che “data l’enorme disponibilità di spazi freddi potrebbe essere valutata la possibilità di utilizzare la sala criogenica per un progetto di disaster plan per tutta la rete” Tale proposta è funzionale ad un migliore utilizzo e quindi ad una maggiore sostenibilità anche economica dell’area di stoccaggio che fornirebbe così un servizio alle altre strutture pubbliche e private coinvolte nella gestione dei tessuti del territorio regionale e nazionale (Centri trapianto, Banche del Sangue Cordonale, supporto a Centri di Fecondazione Assistita).
Mi risulta che considerata la presenza dell’aeroporto di Trapani Birgi è già stata richiesta, in modo informale, la disponibilità da alcuni Centri Trapianto di midollo osseo del nord Italia (regioni in cui non sono presenti aree di stoccaggio di dimensioni come la nostra e in cui non vi è disponibilità di spazi freddi soprattutto in relazione alla notevole attività clinica da loro svolta).
Chiederò al governo nazionale e a quello regionale di prestare attenzione a quanto da me messo in evidenza. Sempre restando nell´ambito del piano di recupero da disastro, credo che non esista un piano di evacuazione già modificato a seguito della caduta del pilone del tratto autostradale (asse importante tra i centri trapianto di Catania e di Palermo, anch’esso evento non prevedibile ma mi auguro di essere smentita.
Se dopo 6 mesi ancora non è stato attuata alcuna disposizione per i centri trapianto al fine di modificare i percorsi per il disaster recovery plan “per dimenticanza”, cosa aspettarsi nel caso di un evento disastroso realmente imprevedibile (Terremoto, alluvione) al fine della tutela di queste sacche e quindi di pazienti affetti da leucemia e linfomi? Se questo problema a 6 mesi, a freddo, non è stato ancora attenzionato, mi chiedo cosa accadrebbe a queste unità di cellule staminali di midollo osseo nel caso di alluvione e di terremoto? Del resto l´approccio a tale problema già normato per i sistemi di conservazione del midollo osseo e per i tessuti ad uso trapianto si
estenderà anche ai campioni per uso ricerca e anche ai campioni per diagnosi (ad esempio i campioni conservati negli istituti di anatomia patologica ). Pertanto il disaster recovery Plan e´ un argomento con il quale bisogna confrontarsi in maniera organizzata e, considerando l´importanza della tutela di quanto appartiene ai paziente o donatori (di midollo osseo sacche cordonali gameti tessuto osseo), non deve essere demandato esclusivamente alle responsabilità sanitaria ma anche ad altre tipologie di attività come in questo caso a chi gestisce la viabilità e di conseguenza direttamente alle istituzioni politiche sia per ruolo ma anche per un discorso di coscienza e competenza. E’ mio intento promuovere politicamente un’azione che veda la Sicilia e una delle sue eccellenze, quale la Biobanca di Sciacca, con la sua estesa area di stoccaggio, e logisticamente molto vicina all’Aeroporto di Birgi, location ottimale per accogliere le unità di cellule staminali da midollo
osseo e da sangue cordonale dei centri di tutta Italia. Infatti le aree di stoccaggio dei centri trapianto del resto d’italia non hanno le dimensioni sufficienti a coprire il proprio fabbisogno e difficilmente possono fungenere da sede di distaster recovery per altri centri. La Biobanca di Sciacca, risponde ai reuisiti di legge e ai più recenti standard ha infatti una superficie di più di 700 mq e ampi “spazi freddi” che la rende unica in Italia. Inoltre è a pochi cholimentri da un aeroporto che ha le
caratterisiche sia logistiche che di dimensione. Ciò garantisce un binomio unico in Italia, funzionale a fornire il servizio di reovery plan. Ai CRT e CRS dell’Assessorato della Sanità chiedo venga fornita una risposta ai cittadini sull’eventuali modifiche effettuate nei piani di recovery plan dei centri trapianto con il crollo del pilone. Al Presidente e all´Assessore regionale chiedo un’azione verso il governo nazonale per prendere in considerazione la valorizzazione di questi due siti siciliani, ´aeroporto di trapani Birgi e la Biobanca di Sciacca.
Al Ministro Lorenzin chiedo di investire gli organi tecnici preposti dell’Istituto Superiore di Sanità per verificare la fattibilità della proposta tenendo conto che nei prossimi giorni in Sicilia mi attiverò per promuovere un tavolo tecnico esplorativo sull’argomento con un invito formale ai direttori generali dell’Assessorato e del DASOE, al responsabile dell’aeroporto di Trapani Birgi oltre che al direttore generale dell´ASP di Agrigento e al responsabile della Biobanca di Sciacca, per un primo confronto operativo e la eventuale definizione di un documento propositivo da fornire al Ministero.
Daniela Virgilio

riga rossa

riga rossa

Altre Notizie riga rossa
11/09/2015 | 0 commenti
Disabilità, mozione di adesione del Comune di Erice alla Convenzione ONU
A Erice, il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità la mozione di “Adesione del Comune di Erice alla Convenzione O.N.U. sui diritti delle persone con disabilità”. La proposta era giunta dalla II Commissione Consiliare Permanente, presieduta dal consigliere Antonino Ingrasciotta e composta dai colleghi Vincenzo Caico, Antonino Marino, Concetta Montalto e Diego Sugamele.
Facen...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Valderice: via libera al completamento dell´impianto sportivo di Misericordia
Con nota del 10 settembre 2015 l´Assessorato Regionale alle Infrastrutture e Mobilità ha dato il via libera all´utilizzo dei fondi,dell´importo complessivo di € 3.200.000,00 , per realizzare il completamento dell´impianto sportivo di Misericordia. L’ amministrazione Comunale aveva già adempiuto ai propri compiti aggiornando il progetto definitivo al preziario ...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Trapani: mercato rionale del lunedì
Da lunedì 14 settembre, con l’apertura dell’anno scolastico 2015/2016, si è reso necessario, considerato l´improvviso e consistente afflusso veicolare e pedonale in prossimità delle scuole, nello specifico, per la scuola dell’infanzia comunale “Gemellini Asta”, che insiste nelle immediate vicinanze dell’area, ove si svolge il mercato rionale del lunedì (via Salvat...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
La Uilpa Trapani parteciperà allo sciopero di Palermo
Una delegazione della UilPa Trapani, guidata dal segretario generale Gioacchino Veneziano, il prossimo 25 settembre parteciperà a Palermo allo sciopero dei lavoratori della pubblica amministrazione indetto a livello regionale da Cgil, Cisl e Uil contro il disegno di legge di assestamento del Bilancio dello Stato che ha cassato le risorse contrattuali per i lavoratori dei ministeri che servo...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Il Burkina Faso a Blue Sea Land 2015
La Repubblica del Burkina Faso parteciperà all’edizione 2015 di Blue Sea Land-Expo dei Distretti Agroalimentari del Mediterraneo, Africa e Medioriente.

Il Console del Burkina Faso in Sicilia, il dott. Antonio Tito, ha incontrato presso la sua sede consolare di Palermo il Presidente del Distretto Produttivo della Pesca Giovanni Tumbiolo. Il Console Tito e Tumbiolo hanno discusso sull...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
È operativo il centro di Primo Soccorso per Tartarughe Marine dell’Area Marina Protetta "Isole Egadi"
E’ ufficialmente operativo, dopo l’acquisizione dell’ultimo decreto autorizzatorio da parte dell’Autorità Regionale, il Centro di Primo Soccorso per Tartarughe Marine dell’Area Marina Protetta "Isole Egadi". Nella giornata di oggi proprio il Capo di Gabinetto dell’Assessorato Regionale dell´Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, Dott. Antonio Parrinello, e il D...

riga rossa

News ed Eventi Turistici
(guardali tutti »)
Sentieri Naturalistici di Erice Sentieri Naturalistici di Erice
Dal: 27/09/2015 Al: 27/09/2050
Luogo: erice
Ar.Co.In. 2020 a Trapani Ar.Co.In. 2020 a Trapani
Dal: 18/07/2020 Al: 26/07/2020
Luogo: trapani
12° Stragusto 2020 a Trapani 12° Stragusto 2020 a Trapani
Dal: 24/07/2020 Al: 26/07/2020
Luogo: trapani

Scarica PDF riga rossa

Scarica i PDF de la Sberla

Video riga rossa
La spiaggia è di tutti e tutti possono contribuire a renderla un posto migliore!
Cerca nel sito riga rossa
riga rossa

Ultimi Commenti riga rossa
Redazione su Vandalo a piede libero in via Fardella:
Gentile Sis, ci preme cominciare dicendo che non siamo razzisti. Può non crederci se vuole, ovviamente, ma di certo noi siamo responsabili di ciò che scriviamo e non di ciò che lei capisce. Detto questo, lei spara insensatamente a zero e non perdiamo neppure tempo nel linkarle tutti i nostri articoli che parlano di ladri e vandali "nostrani". Cordialmente

Sis su Vandalo a piede libero in via Fardella:
Che articolo di qualità e ben scritto complimenti! Dei ragazzi/ini o uomini puramente italiani o per meglio di TRAPANESI che contnuamente compiono furti e rapine non se ne parla vero? No, perchè non conviene,non porta voti. La delinquenza va punita dalla legge in ogni caso italiano o straniero che sia chi commette il reato. E se i negozianti non fanno denuncia si dimostrano solo dei codardi e se gli episodi restano impuniti la colpa è del nostro sistema. Razzismo=Ignoranza.

salvatore su Trapani, chieste in Consiglio le dimissioni del sindaco (e Fazio ripropone la sfiducia) :
che i consiglieriabbiano il coraggio di rinunciare al gettone di presenza dando un segnale a questa città

Tibbì su Favignana: amianto abbandonato sulle coste:
tanto se ne sbattono: http://www.dovatu.it/news/sicilia-favignana-un-mare-di-amianto-eternit-anche-sottacqua-19050/

Maria genna su Trapani, a InChiostro d’Autore Concita De Gregorio presenta “Mi sa che fuori è primavera”:
ho letto il libro: affascinante e nella sua tragica vicenda carico di speranza e umanità

angiove su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
Per il transito dei bus in via AMM.STAITI non vedo tutto quest´ORDINE nella circolazione ! Sembra che i pulmini privati che trasportano viaggiatori negli aereoporti ( birgi - puntarais ) o tax abbiano un loro CODICE DELLA STRADA

LUIS su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
D´ACCORDO, MA QUALCHE DIRIGENTE INCAPACE FORSE C´E´, MENTRE PER IL TRANSITO DEI BUS IN VIA AMM. STAITI, SOSTENGO CHE ORA CI SIA PIU´ ORDINE, MA IL SINDACO NON HA DATO UN CONGRUO PREAVVISO

bottarga su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
Sono d´accordo con l´onorevole F A Z I O mii auguro presto la sfiducia ed il ritorno alle urne.

angela su Erice, San Giuliano, una profonda buca causa un incidente:
filnamente ogni tanto apolizia municipale fa qualkosa nn solo multe

cangemi carlo su L´ATM sospende la Linea Spiaggia Feriale:
Scusate, quando una notizia positiva. E´ tutto senza senso, cose che accadono solo a Trapani. TUTTI A CASA

Voli Trapani riga rossa
riga rossa

© 2020 - Editori Trapanesi Sas
Sede Legale: Via Pantelleria, 46 -91100 - Trapani
Redazione: Piazza Vittorio Emanuele, 28- 91100 Trapani
Supplemento de L'Affarone registrazione Tribunale di Trapani n°191 del 14/10/1988
Direttore responsabile Dott. Alberto Costantino
P.Iva 02416400816

powered by
First Web