La Sberla - Notizie Trapani

Inserita in Politica il 21/03/2015 da Amministratore

L´opposizione a Valderice non usa mezzi termini

“Valderice è il fanalino di coda tra i centri dell’Agro ericino, ha il sistema fiscale più oneroso in assoluto, pessimi servizi e una situazione infrastrutturale deprimente”. Questo, in sintesi, il quadro emerso dall´incontro con la cittadinanza svoltosi ieri pomeriggio al Molino Excelsior di Valderice e promosso dai gruppi consiliari di opposizione “Popolari per Valderice”, “Uniti per il Futuro” e Partito Socialista Italiano.
“L’attuale amministrazione – ha commentato il consigliere dei “Popolari” Giuseppe Martinico in apertura dei lavori – sta operando in Consiglio comunale facendo solamente leva sulla legge dei numeri e ignora sistematicamente le nostre proposte. E’ accaduto e accade per tutte le tematiche, anche quelle particolarmente importanti, come, ad esempio, ultimamente quella dell’ICI sui terreni edificabili, salvo poi, magari, dover fare loro stessi marcia indietro perché certe situazioni sono insostenibili”. Martinico ha fatto riferimento alla questione dell’invio, avvenuto lo scorso mese di dicembre, da parte dell’amministrazione comunale, di avvisi di pagamento dell’imposta relativa al 2008 e alla necessità – a suo tempo sottolineata dall’opposizione – di individuare il giusto valore delle aree edificabili che, come si leggeva nella nota diffusa alla stampa – “non può essere quello individuato per le varie aree omogenee dall’Agenzia del Territorio nel 2012, e poi rivisto con delibera giuntale n. 236 del 23/12/2013 che si è limitata ad una riduzione generica del 10%”.
“Non si è fatta una mappatura accurata e gli avvisi – ha proseguito il consigliere – sono stati inviati. Alcuni cittadini hanno pagato, altri hanno comunque dovuto mettere mano al portafogli per fare opposizione, nel frattempo i valori sono stati rivisti. L’amministrazione ha creato un danno e anche una sperequazione tra i cittadini di Valderice”.
“Le nostre proposte non sono state accolte neppure in sede di definizione dei criteri adottati per la revisione del Piano regolatore generale – ha sottolineato la consigliera comunale del PSI Costanza Giurlanda – mi riferisco alle aree a verde, all’area industriale, alla viabilità, all’utilizzo di energie alternative. Devo dare una brutta notizia anche ai cittadini di Bonagia – ha proseguito – che dovranno attendere chissà quanto per la realizzazione delle fognature nella frazione i cui iter è in corso per la necessità, dati i tempi impiegati, di rimodulare progetti e documenti alla luce di nuovi adempimenti previsti dalla normativa”.
“L’attuale amministrazione sta realizzando solo i progetti ereditati da quella precedente – ha commentato ancora il consigliere Martinico – e non ha intrapreso nessuna nuova progettualità. Anche la questione del porto di Bonagia è ancora tutta da definire e se invece di fare ben due “inaugurazioni”, a suo tempo si fosse prestata attenzione a tutte le fasi del progetto, a partire dalle autorizzazioni necessarie prima di chiedere il finanziamento, non saremmo – adesso – nella condizione di perdere le somme stanziate e per le quali sono state chieste già delle proroghe”.
E, sempre a proposito di infrastrutture, si è espresso il consigliere di “Uniti per il Futuro” Francesco Stabile che ha delineato la vicenda dell’ex Enopolio di Crocevie, del Campo sportivo di Misericordia (dove i lavori non sono ancora partiti nonostante il finanziamento ottenuto di 3 milioni e 200mila euro) e della “riqualificazione” della piazza Cristo Re, tradottasi essenzialmente nello smontaggio della fontana costato ben 45mila euro senza che le pensiline e gli arredi in legno venissero sistemati.
Sull’istituzione delle “strisce blu” in ampie parti del territorio comunale si è soffermato il consigliere dei “Popolari per Valderice” Giuseppe Parrinello lamentando l’atteggiamento assunto dall’amministrazione che “non ha realizzato, come avvenuto in altri centri, degli incontri preliminari con i cittadini e i rappresentanti delle attività commerciali per confrontarsi sul tema, illustrare le proprie finalità ed, eventualmente, accogliere proposte condivise”. Una situazione, quella dei parcheggi a pagamento che, secondo l’opposizione, rischia di penalizzare ulteriormente la già fragile economia del paese solo per un “fare cassa” tutto da dimostrare.
Poi spazio agli interventi degli intervenuti tra cui quello del dottore commercialista Mario Sugameli che ha sottolineato, in particolare, il problema della pressione fiscale locale e dei finanziamenti pubblici non intercettati dall’attuale amministrazione come quello, di 700mila euro, che poteva essere utilizzato per interventi di edilizia scolastica, a fronte delle cattive condizioni strutturali in cui versano le scuole del territorio comunale.
Si è parlato anche dei tagli ai servizi, come – ad esempio – quello dello scuolabus nelle frazioni di cui sono stati accorciati i percorsi per risparmiare o quello ai rimborsi sui biglietti dei bus utilizzati dagli studenti valdericini per raggiungere gli Istituti superiori a Trapani. “Pur avendo tutte le tasse e i tributi al massimo delle aliquote – ha sottolineato Sugameli – il Comune si trova in una situazione di difficoltà e anche la vicenda dei lavoratori precari, retaggio di tutte le precedenti amministrazioni di centro-sinistra che hanno alimentato numeri che non è possibile assorbire, è lo specchio di scelte fatte, forse, più per costruire carriere politiche piuttosto che a vantaggio del bene comune. Oggi l’IMU e le altre imposte non possono essere diminuite, come pure il sindaco Spezia aveva scritto nel suo programma elettorale, perché il Comune è appesantito dai costi esorbitanti del personale. Mentre in altri casi le amministrazioni contribuiscono solo con il 10 per cento e la Regione ci mette il 90 per cento, nel caso di Valderice i lavoratori precari, di cui pure comprendiamo il dramma umano, costano alle casse comunali il 60 per cento dei loro stipendi e solo il 40 per cento arriva dalla Regione”.
Sono poi intervenuti l’ingegnere Incorvaia, che ha sottolineato l’importanza di programmare e attuare una seria politica di risparmio energetico e di utilizzo delle energie alterative intercettando i fondi per questo disponibili, Vincenzo Messina del PSI che ha portato il saluto della segretaria comunale Cristina Ferro, fuori sede per motivi personali, e un giovane di Bonagia, Emanuele Solina che ha sottolineato le criticità della rete idrica nella frazione, spesso soggetta a guasti e perdite a tutto svantaggio delle tasche dei cittadini residenti.

riga rossa

riga rossa

Altre Notizie riga rossa
11/09/2015 | 0 commenti
Disabilità, mozione di adesione del Comune di Erice alla Convenzione ONU
A Erice, il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità la mozione di “Adesione del Comune di Erice alla Convenzione O.N.U. sui diritti delle persone con disabilità”. La proposta era giunta dalla II Commissione Consiliare Permanente, presieduta dal consigliere Antonino Ingrasciotta e composta dai colleghi Vincenzo Caico, Antonino Marino, Concetta Montalto e Diego Sugamele.
Facen...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Valderice: via libera al completamento dell´impianto sportivo di Misericordia
Con nota del 10 settembre 2015 l´Assessorato Regionale alle Infrastrutture e Mobilità ha dato il via libera all´utilizzo dei fondi,dell´importo complessivo di € 3.200.000,00 , per realizzare il completamento dell´impianto sportivo di Misericordia. L’ amministrazione Comunale aveva già adempiuto ai propri compiti aggiornando il progetto definitivo al preziario ...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Trapani: mercato rionale del lunedì
Da lunedì 14 settembre, con l’apertura dell’anno scolastico 2015/2016, si è reso necessario, considerato l´improvviso e consistente afflusso veicolare e pedonale in prossimità delle scuole, nello specifico, per la scuola dell’infanzia comunale “Gemellini Asta”, che insiste nelle immediate vicinanze dell’area, ove si svolge il mercato rionale del lunedì (via Salvat...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
La Uilpa Trapani parteciperà allo sciopero di Palermo
Una delegazione della UilPa Trapani, guidata dal segretario generale Gioacchino Veneziano, il prossimo 25 settembre parteciperà a Palermo allo sciopero dei lavoratori della pubblica amministrazione indetto a livello regionale da Cgil, Cisl e Uil contro il disegno di legge di assestamento del Bilancio dello Stato che ha cassato le risorse contrattuali per i lavoratori dei ministeri che servo...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Il Burkina Faso a Blue Sea Land 2015
La Repubblica del Burkina Faso parteciperà all’edizione 2015 di Blue Sea Land-Expo dei Distretti Agroalimentari del Mediterraneo, Africa e Medioriente.

Il Console del Burkina Faso in Sicilia, il dott. Antonio Tito, ha incontrato presso la sua sede consolare di Palermo il Presidente del Distretto Produttivo della Pesca Giovanni Tumbiolo. Il Console Tito e Tumbiolo hanno discusso sull...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
È operativo il centro di Primo Soccorso per Tartarughe Marine dell’Area Marina Protetta "Isole Egadi"
E’ ufficialmente operativo, dopo l’acquisizione dell’ultimo decreto autorizzatorio da parte dell’Autorità Regionale, il Centro di Primo Soccorso per Tartarughe Marine dell’Area Marina Protetta "Isole Egadi". Nella giornata di oggi proprio il Capo di Gabinetto dell’Assessorato Regionale dell´Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, Dott. Antonio Parrinello, e il D...

riga rossa

News ed Eventi Turistici
(guardali tutti »)
Sentieri Naturalistici di Erice Sentieri Naturalistici di Erice
Dal: 27/09/2015 Al: 27/09/2050
Luogo: erice
Il museo delle illusioni di Trapani Il museo delle illusioni di Trapani
Dal: 01/01/2017 Al: 01/01/2050
Luogo: tutti
Festival Florio a Favignana Festival Florio a Favignana
Dal: 13/06/2021 Al: 20/06/2021
Luogo: trapani

Scarica PDF riga rossa

Scarica i PDF de la Sberla

Video riga rossa
La spiaggia è di tutti e tutti possono contribuire a renderla un posto migliore!
Cerca nel sito riga rossa
riga rossa

Ultimi Commenti riga rossa
Redazione su Vandalo a piede libero in via Fardella:
Gentile Sis, ci preme cominciare dicendo che non siamo razzisti. Può non crederci se vuole, ovviamente, ma di certo noi siamo responsabili di ciò che scriviamo e non di ciò che lei capisce. Detto questo, lei spara insensatamente a zero e non perdiamo neppure tempo nel linkarle tutti i nostri articoli che parlano di ladri e vandali "nostrani". Cordialmente

Sis su Vandalo a piede libero in via Fardella:
Che articolo di qualità e ben scritto complimenti! Dei ragazzi/ini o uomini puramente italiani o per meglio di TRAPANESI che contnuamente compiono furti e rapine non se ne parla vero? No, perchè non conviene,non porta voti. La delinquenza va punita dalla legge in ogni caso italiano o straniero che sia chi commette il reato. E se i negozianti non fanno denuncia si dimostrano solo dei codardi e se gli episodi restano impuniti la colpa è del nostro sistema. Razzismo=Ignoranza.

salvatore su Trapani, chieste in Consiglio le dimissioni del sindaco (e Fazio ripropone la sfiducia) :
che i consiglieriabbiano il coraggio di rinunciare al gettone di presenza dando un segnale a questa città

Tibbì su Favignana: amianto abbandonato sulle coste:
tanto se ne sbattono: http://www.dovatu.it/news/sicilia-favignana-un-mare-di-amianto-eternit-anche-sottacqua-19050/

Maria genna su Trapani, a InChiostro d’Autore Concita De Gregorio presenta “Mi sa che fuori è primavera”:
ho letto il libro: affascinante e nella sua tragica vicenda carico di speranza e umanità

angiove su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
Per il transito dei bus in via AMM.STAITI non vedo tutto quest´ORDINE nella circolazione ! Sembra che i pulmini privati che trasportano viaggiatori negli aereoporti ( birgi - puntarais ) o tax abbiano un loro CODICE DELLA STRADA

LUIS su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
D´ACCORDO, MA QUALCHE DIRIGENTE INCAPACE FORSE C´E´, MENTRE PER IL TRANSITO DEI BUS IN VIA AMM. STAITI, SOSTENGO CHE ORA CI SIA PIU´ ORDINE, MA IL SINDACO NON HA DATO UN CONGRUO PREAVVISO

bottarga su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
Sono d´accordo con l´onorevole F A Z I O mii auguro presto la sfiducia ed il ritorno alle urne.

angela su Erice, San Giuliano, una profonda buca causa un incidente:
filnamente ogni tanto apolizia municipale fa qualkosa nn solo multe

cangemi carlo su L´ATM sospende la Linea Spiaggia Feriale:
Scusate, quando una notizia positiva. E´ tutto senza senso, cose che accadono solo a Trapani. TUTTI A CASA

Voli Trapani riga rossa
riga rossa

© 2021 - Editori Trapanesi Sas
Sede Legale: Via Pantelleria, 46 -91100 - Trapani
Redazione: Piazza Vittorio Emanuele, 28- 91100 Trapani
Supplemento de L'Affarone registrazione Tribunale di Trapani n°191 del 14/10/1988
Direttore responsabile Dott. Alberto Costantino
P.Iva 02416400816

powered by
First Web