La Sberla - Notizie Trapani

Inserita in Politica il 25/05/2015 da Redazione

Il sindaco di Erice scrive ai Cittadini

Non poca fatica e danni, non solo patrimoniali ma anche personali e non solo 
d´immagine mi è costato mantenere politicamente la barra dritta in questi anni nella conduzione del governo della città. Oggi, parte dell´attenzione della pubblica opinione viene richiamata sulle vicende politiche che sembrano non avere attinenza con la vita quotidiana di una comunità. Non è così!
Premettendo che sul piano delle offese e/o aspre critiche politiche, dirette e/o indirettamente percepite, mai ho risposto nelle sedi giudiziarie, preferendo in primis replicare facendo nomi e cognomi, come mia cultura politica, e difendermi in seno alle pubbliche attività politiche e/o in sede di dibattito istituzionale, anche aspro. Diversamente sono stato oggetto di querela da parte di diversi soggetti politici, taluni ancora in carica al Consiglio comunale, registrando ad oggi completa assoluzione.
Ma quel che è peggio, ho dovuto financo provare a difendermi dal "" mascariamento "" che soggetti politici e loro mandatari e/o leader, hanno provocato ad arte, oltre che con lettere anonime (autunno 2014) o financo alimentando una sorta di "curtigghio" che serve a delegittimarti, a batterti non sul piano politico-amministrativo, ma in primo luogo su quello più intimo, della sfera personale, insomma come persona. Un curtigghio, che per altri versi si arma oggi anche 
dell´evoluzione tecnologica del web, INVERO meno anonimo ma ancora più penetrante nell´azione diffamatoria, così come recentemente sancito anche dalla Cassazione.
Fra queste accuse, talune prodotte con criminale intento, per politicamente "ucciderti" sia sotto il profilo etico/personale che politico, financo nell´aver messo in discussione (...anzi, alimentando discussioni per le strade e nei bar, oltre che nei luoghi di lavoro, pubblici e non) la mia attendibilità psicofisica oltre che etica 
nell´agire politico (sarei stato un cocainomane e beneficiario di un finanziamento per la campagna elettorale da parte di una amica, mia sostenitrice, in cambio di una promessa assessoriale). Questo nel 2011/2012, prima e dopo ...invece il "mascariamento" per la vicenda "Manuguerra" e la presunta mia "equivoca disponibilità" politica, che INVERO è servita per portare in Tribunale, che poi si è pronunciato con una specifica e nota condanna (!), in conseguenza di mia denuncia per presunto scambio di voti, poi acclarata, anche dalle registrazioni che prudentemente si sono rivelate utili per provare a rompere una pratica storicamente nota (e conosciuta da tutto il mondo politico ericino, in seno al quale approdai solo nel 2007) in danno di cittadini indigenti e poveri disperati, e di casa, molti presso il quartiere di San Giuliano e non solo.
Davanti a tanto squallore, fatto anche di ..cretinate e ..cialtronerie, non ho provato solo umiliazioni, soffrendo ingiustamente, oltre a danni economici e d´immagine, ma indirettamente la mia "(res)esistenza" politica ha potuto nuocere anche alla serena fiducia di alleati politici, candidati delle liste, che portavano il mio nome, al Consiglio comunale, attivisti del Movimento per Erice che Vogliamo, Cittadini comuni, minando rapporti o insinuando dubbi e perplessità comunque volte a destabilizzare la compattezza d´azione politica e amministrativa.
Insomma, sono stato costretto a difendermi, anche sottoponendomi a umilianti ma inconfutabili test, non solo per aver rotto e denunciato la mala politica, ma e senza aver commesso il fatto/cocainomane, in alcuni casi finendo financo sotto processo per aver alzato i toni politici a mia difesa (ndr ...intervista con Baldarotta / Canale due).
Ebbene, anche di questi giorni avverto un clima pesante nell´aria, per il sol fatto di aver ribadito al PD - unitamente e unanimemente a tutto il gruppo dirigente del Movimento per Erice che Vogliamo - che non intendiamo avere nulla a che fare, come nel passato e neanche per il futuro, con una politica dettata e nel tempo posta in essere e, per alcuni versi ancora in fieri, da taluni soggetti, che per quanto mi riguarda (e senza ipocrisie di linguaggio o aggettivi) al pari non ho avuto remora nel qualificare come soggetti politici cialtroni, sinistri, di fatto e nei fatti.
Temo che, peraltro, tale clima avrà a surriscaldarsi, atteso che non ho ceduto ad alcuna "sirena", interna ed esterna alla coalizione, anche di questi giorni e di queste ore, che mi spingono a più mite e "politico/strategico" atteggiamento.
Da tutto ciò, stando ai tessitori di trame politiche, magari già al lavoro per altre strategie, avrei molto da perdere del mio futuro politico nel tirar la corda. Non hanno capito costoro che nella vita, di faccia o ne hai una sola oppure ti metti in vendita. Non mi vendo ne svendo la gente che ha avuto fiducia in me. Rassicuro pertanto la coalizione e in primo luogo i Cittadini, non mi fermeranno, non ci fermeranno, costi quel che costi, a maggior ragione se un male lo conosci (...a quanto pare, già testato e non da pochi) lo eviti, anche in politica, se per davvero vuoi bene alla tua città e alla tua gente.
In politica, personalmente si può perdere e si può vincere, ma non si può far perdere la città e la gente che invece vuoi onestamente servire e per farla ...vincere.
Rendo noto, per intanto, a tal uopo, alcuni documenti ormai non più oggetto di tutela giudiziaria, a comprova di tanto - omettendo solo il nominativo "reo confesso", già perdonato, in quanto anche lui, in un certo qual modo, persona "offesa" da tale sistema.
Su altro (esposti anonimi e non solo) non posso fare al momento lo stesso, atteso che non ho avuto ancora notizia circa l´evoluzione delle indagini, a seguito di mia regolare denuncia.
Mi firmo come Sindaco di Erice Città di Pace e per la Scienza, non per abusare di un onore grande che la comunità Ericina, nel 2007 e poi nel 2012 mi ha voluto tributare anche come persona, ma per rendere omaggio a questa città e alla sua comunità, che sicuramente merita di non essere costretta a tornare indietro.

Il Sindaco – Giacomo Tranchida


riga rossa

riga rossa

Altre Notizie riga rossa
11/09/2015 | 0 commenti
Disabilità, mozione di adesione del Comune di Erice alla Convenzione ONU
A Erice, il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità la mozione di “Adesione del Comune di Erice alla Convenzione O.N.U. sui diritti delle persone con disabilità”. La proposta era giunta dalla II Commissione Consiliare Permanente, presieduta dal consigliere Antonino Ingrasciotta e composta dai colleghi Vincenzo Caico, Antonino Marino, Concetta Montalto e Diego Sugamele.
Facen...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Valderice: via libera al completamento dell´impianto sportivo di Misericordia
Con nota del 10 settembre 2015 l´Assessorato Regionale alle Infrastrutture e Mobilità ha dato il via libera all´utilizzo dei fondi,dell´importo complessivo di € 3.200.000,00 , per realizzare il completamento dell´impianto sportivo di Misericordia. L’ amministrazione Comunale aveva già adempiuto ai propri compiti aggiornando il progetto definitivo al preziario ...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Trapani: mercato rionale del lunedì
Da lunedì 14 settembre, con l’apertura dell’anno scolastico 2015/2016, si è reso necessario, considerato l´improvviso e consistente afflusso veicolare e pedonale in prossimità delle scuole, nello specifico, per la scuola dell’infanzia comunale “Gemellini Asta”, che insiste nelle immediate vicinanze dell’area, ove si svolge il mercato rionale del lunedì (via Salvat...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
La Uilpa Trapani parteciperà allo sciopero di Palermo
Una delegazione della UilPa Trapani, guidata dal segretario generale Gioacchino Veneziano, il prossimo 25 settembre parteciperà a Palermo allo sciopero dei lavoratori della pubblica amministrazione indetto a livello regionale da Cgil, Cisl e Uil contro il disegno di legge di assestamento del Bilancio dello Stato che ha cassato le risorse contrattuali per i lavoratori dei ministeri che servo...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
Il Burkina Faso a Blue Sea Land 2015
La Repubblica del Burkina Faso parteciperà all’edizione 2015 di Blue Sea Land-Expo dei Distretti Agroalimentari del Mediterraneo, Africa e Medioriente.

Il Console del Burkina Faso in Sicilia, il dott. Antonio Tito, ha incontrato presso la sua sede consolare di Palermo il Presidente del Distretto Produttivo della Pesca Giovanni Tumbiolo. Il Console Tito e Tumbiolo hanno discusso sull...

riga rossa

11/09/2015 | 0 commenti
È operativo il centro di Primo Soccorso per Tartarughe Marine dell’Area Marina Protetta "Isole Egadi"
E’ ufficialmente operativo, dopo l’acquisizione dell’ultimo decreto autorizzatorio da parte dell’Autorità Regionale, il Centro di Primo Soccorso per Tartarughe Marine dell’Area Marina Protetta "Isole Egadi". Nella giornata di oggi proprio il Capo di Gabinetto dell’Assessorato Regionale dell´Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, Dott. Antonio Parrinello, e il D...

riga rossa

News ed Eventi Turistici
(guardali tutti »)
Sentieri Naturalistici di Erice Sentieri Naturalistici di Erice
Dal: 27/09/2015 Al: 27/09/2050
Luogo: erice
Il museo delle illusioni di Trapani Il museo delle illusioni di Trapani
Dal: 01/01/2017 Al: 01/01/2050
Luogo: tutti
Festival Florio a Favignana Festival Florio a Favignana
Dal: 13/06/2021 Al: 20/06/2021
Luogo: trapani

Scarica PDF riga rossa

Scarica i PDF de la Sberla

Video riga rossa
La spiaggia è di tutti e tutti possono contribuire a renderla un posto migliore!
Cerca nel sito riga rossa
riga rossa

Ultimi Commenti riga rossa
Redazione su Vandalo a piede libero in via Fardella:
Gentile Sis, ci preme cominciare dicendo che non siamo razzisti. Può non crederci se vuole, ovviamente, ma di certo noi siamo responsabili di ciò che scriviamo e non di ciò che lei capisce. Detto questo, lei spara insensatamente a zero e non perdiamo neppure tempo nel linkarle tutti i nostri articoli che parlano di ladri e vandali "nostrani". Cordialmente

Sis su Vandalo a piede libero in via Fardella:
Che articolo di qualità e ben scritto complimenti! Dei ragazzi/ini o uomini puramente italiani o per meglio di TRAPANESI che contnuamente compiono furti e rapine non se ne parla vero? No, perchè non conviene,non porta voti. La delinquenza va punita dalla legge in ogni caso italiano o straniero che sia chi commette il reato. E se i negozianti non fanno denuncia si dimostrano solo dei codardi e se gli episodi restano impuniti la colpa è del nostro sistema. Razzismo=Ignoranza.

salvatore su Trapani, chieste in Consiglio le dimissioni del sindaco (e Fazio ripropone la sfiducia) :
che i consiglieriabbiano il coraggio di rinunciare al gettone di presenza dando un segnale a questa città

Tibbì su Favignana: amianto abbandonato sulle coste:
tanto se ne sbattono: http://www.dovatu.it/news/sicilia-favignana-un-mare-di-amianto-eternit-anche-sottacqua-19050/

Maria genna su Trapani, a InChiostro d’Autore Concita De Gregorio presenta “Mi sa che fuori è primavera”:
ho letto il libro: affascinante e nella sua tragica vicenda carico di speranza e umanità

angiove su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
Per il transito dei bus in via AMM.STAITI non vedo tutto quest´ORDINE nella circolazione ! Sembra che i pulmini privati che trasportano viaggiatori negli aereoporti ( birgi - puntarais ) o tax abbiano un loro CODICE DELLA STRADA

LUIS su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
D´ACCORDO, MA QUALCHE DIRIGENTE INCAPACE FORSE C´E´, MENTRE PER IL TRANSITO DEI BUS IN VIA AMM. STAITI, SOSTENGO CHE ORA CI SIA PIU´ ORDINE, MA IL SINDACO NON HA DATO UN CONGRUO PREAVVISO

bottarga su Fazio: «La relazione del sindaco Damiano è una improponibile difesa d´ufficio del suo inutile operato. Un copione già visto, stantio e privo di un qualsiasi spunto d´interesse». :
Sono d´accordo con l´onorevole F A Z I O mii auguro presto la sfiducia ed il ritorno alle urne.

angela su Erice, San Giuliano, una profonda buca causa un incidente:
filnamente ogni tanto apolizia municipale fa qualkosa nn solo multe

cangemi carlo su L´ATM sospende la Linea Spiaggia Feriale:
Scusate, quando una notizia positiva. E´ tutto senza senso, cose che accadono solo a Trapani. TUTTI A CASA

Voli Trapani riga rossa
riga rossa

© 2021 - Editori Trapanesi Sas
Sede Legale: Via Pantelleria, 46 -91100 - Trapani
Redazione: Piazza Vittorio Emanuele, 28- 91100 Trapani
Supplemento de L'Affarone registrazione Tribunale di Trapani n°191 del 14/10/1988
Direttore responsabile Dott. Alberto Costantino
P.Iva 02416400816

powered by
First Web